Skip links

Accordo Starbucks e Alibaba, in Cina nasce la prima caffetteria virtuale

caffetteria virtuale

Starbucks e Alibaba hanno annunciato l’instaurazione di "una stretta collaborazione" fondata sulla strategia “New Retail” (Nuova vendita al dettaglio) con l’obiettivo di trasformare il settore del caffè in Cina. In collaborazione con imprese chiave dell’ecosistema di Alibaba, tra cui Ele.me, Hema, Tmall, Taobao e Alipay, Starbucks ha annunciato che intende lanciare i servizi di consegna a domicilio a partire dal mese di settembre del 2018, istituire le cosiddette “Cucine per consegne Starbucks” preposte alla preparazione delle ordinazioni destinate alla consegna e integrare piattaforme multiple per la creazione congiunta della primissima caffetteria Starbucks virtuale offrendo ai clienti cinesi "un’esperienza inedita e personalizzata".

“Grazie all’ottima esperienza del cliente offerta dai nostri oltre 45.000 partner, Starbucks si sta espandendo e sta realizzando innovazioni in Cina più rapidamente che in qualsiasi altro Paese del mondo”, ha spiegato Kevin Johnson, presidente e direttore generale di Starbucks Coffee Company.

In collaborazione con Ele.me, importante piattaforma cinese di servizi su richiesta per la consegna a domicilio di cibo con 3 milioni di autisti registrati addetti alle consegne, Starbucks lancerà i servizi di consegna nel mese di settembre presso 150 caffetterie ubicate in aree commerciali chiave a Pechino e Shanghai con il proposito di estendere il programma di servizi di consegna a più di 2.000 punti vendita Starbucks in 30 città diverse entro la fine dell’anno di calendario 2018.

fattorino caffé

Starbucks e Ele.me hanno collaborato allo sviluppo di un’infrastruttura per consegne unica e personalizzata che è stata meticolosamente sviluppata e curata nei minimi dettagli, compresi la designazione di autisti Ele.me addetti alle consegne, la delineazione di tempi di consegna precisi e la creazione di contenitori personalizzati.

Starbucks stringerà inoltre una collaborazione con la catena di supermercati Hema per divenire il primo marchio del settore della vendita al dettaglio a istituire delle specifiche “Cucine per consegne Starbucks” presso i propri punti vendita. Queste si occuperanno di disbrigo e consegna delle ordinazioni di Hema per integrando l’offerta delle bevande a base di caffè e tè preparate artigianalmente, attraverso le caffetterie preesistenti.

Un’iniziativa prevista dalla collaborazione è costituita dallo sviluppo di una caffetteria virtuale, indicata come "un’innovazione pionieristica nel settore". Nell’ambito di questa collaborazione, Alibaba svilupperà un centro di gestione centralizzata online in grado di integrare e offrire un’esperienza uniforme su varie piattaforme digitali.

Starbucks integrerà gradualmente la propria piattaforma di fidelizzazione Starbucks Rewards (SR) nel sistema centralizzato per sfruttarne gli insight sui consumatori ai fini dell’offerta ai suoi clienti di un’esperienza personalizzata.

Starbucks Coffee Company possiede punti vendita in tutto il mondo; è il maggior torrefattore e rivenditore al dettaglio al mondo di caffè speciali.

– Click qui per l’articolo originale con commenti >> Accordo Starbucks e Alibaba, in Cina nasce la prima caffetteria virtuale

approfondisci

from Macity
via IFTTT